Serie 8000

La serie 8000, č composta da 30 confezioni, contenenti 10 soggetti diversi in scala 1/32,con numeri di catalogo dal 8001/A al 8010/D.

Per ogni soggetto sono state realizzate dalle 2 alle quattro confezioni diverse con lo stesso numero di catalogo seguito da una lettera da "/A" a "/D".

La sua produzione inizia nell'aprile del 1972 con le prime 16 confezioni e termina nel settembre dello stesso anno  con l'inizio della produzione delle ultime 14 confezioni contenenti soggetti delle grandi rivoluzioni.

La serie 8000 propone soggetti giā commercializzati nella serie 11000.

Molto del contenuto della serie 8000 verrā nuovamente commercializzato nelle serie 7000, serie 7500 e serie 800 prima edizione; nella serie 800 seconda edizione degli Eserciti moderni. e nelle serie 2100 degli Eserciti della II Guerra Mondiale, e in parte, successivamente, nelle confezioni degli Ultimi anni.

Maggiori dettagli nelle Caratteristiche della serie 8000.

 

8001/A

Bersaglieri

d'Italia

8001/B

Bersaglieri

d'Italia

8001/C

Bersaglieri

d'Italia

8002/A

Alpini

d'Italia

8002/B

Alpini

d'Italia

8002/C

Alpini

d'Italia

8003/A

Carabinieri Polizia d'Italia

8003/B

Carabinieri Polizia d'Italia

8004/A

Paracadutisti

d'Italia

8004/B

Paracadutisti

d'Italia

8004/C

Paracadutisti

d'Italia

8005/A

Banda carabinieri

d'Italia

8005/B

Banda carabinieri

d'Italia

8006/A

Sommozzatori d'Italia

8006/B

Sommozzatori d'Italia

8006/C

Sommozzatori d'Italia

8007/A

Mussolini camicienere

la marcia su Roma

8007/B

Mussolini camicienere

la marcia su Roma

8007/C

Mussolini camicienere

la marcia su Roma

8008/A

Hitler

camicie brune - SS

8008/B

Hitler

camicie brune - SS

8008/C

Hitler

camicie brune - SS

8009/A

Lenin - Stalin

rivoluzione russa

8009/B

Lenin - Stalin

rivoluzione russa

8009/C

Lenin - Stalin

rivoluzione russa

8009/D

Lenin - Stalin

rivoluzione russa

8010/A

Mao

rivoluzione cinese

8010/B

Mao

rivoluzione cinese

8010/C

Mao

rivoluzione cinese

8010/D

Mao

rivoluzione cinese

 

Torna a Soldati d'Italia e grandi rivoluzioni